Criptovalute: inquadramento giuridico e fiscale. Dove depositarle e possibile ruolo della fiduciaria

Sempre più spesso si parla di bitcoin e, più in generale, delle valute virtuali come asset finanziari. L’Agenzia delle Entrate italiana ha precisato che il loro possesso dovrà essere indicato nel quadro RW della dichiarazione dei redditi e la Corte di Cassazione, in una recente sentenza, considera la loro negoziazione un’attività riservata ai soggetti iscritti in appositi albi.

Obiettivo del webinar è mettere a fuoco i citati aspetti, capire il ruolo delle società specializzate nella loro custodia ed il possibile intervento della fiduciaria italiana.

Registrati

EMYTRUSTEE has the expertise