Strumento nell’ipoteca

Il Trust quale strumento nell’ipoteca.

In campo immobiliare il Trust si presenta come valido supporto per la concessione di garanzie. Sarà sufficiente, per il privato o l’impresa che richiede il mutuo alla banca, conferire in Trust i beni che dovranno costituire la garanzia offerta alla banca e indicare la banca stessa quale beneficiario del Trust. In tal modo in caso di inadempimento da parte del cliente, la banca si vedrà comunque soddisfatta dal Trust; il cliente dal canto suo, non dovrà, in caso di richiesta di nuovi mutui ad altre banche, sostenere i costi di costituzione di una ipoteca ma semplicemente aggiungere e/o sostituire la nuova banca quale beneficiario del Trust.